LA LEGGENDA SI EVOLVE

 

Jeep® 4xe è più Jeep® che mai: possibilità di trazione completamente elettrica e capacità ibrida combinata, più sostenibile e all’avanguardia rispetto ai SUV Jeep® tradizionali con motori a combustione interna.

 

LA TECNOLOGIA SI RINNOVA

 

La nuova Jeep® 4xe sarà dotata di un sistema ibrido plug-in, costituito da un motore a benzina dedicato alla propulsione delle ruote anteriori, ed un motore elettrico riservato a quelle posteriori. Il motore elettrico sarà alimentato da una batteria da 11,4 kW che sarà caricata durante la guida, mediante un sistema di frenata a recupero, o esternamente, attraverso una presa elettrica. Una volta ricaricata, la batteria consentirà all’auto di percorrere fino a 50 km in modalità totalmente elettrica.

 

RICARICARE LA TUA JEEP® 4xe SARÀ SEMPLICE E VELOCE

 

Grazie alla Easy Wallbox™ e agli altri accessori Mopar® potrai caricare la tua Jeep® 4xe comodamente a casa tua.
Con la Easy Wallbox™ potrai infatti ridurre notevolmente il tempo necessario per la ricarica, pianificarla tramite smartphone o visualizzare lo stato di carica della batteria: in questo modo sarai ancora più libero di iniziare la tua nuova avventura.

 

NUOVI COMANDI DI BORDO

 

Grazie ai nuovi ed intuitivi pulsanti integrati nel cruscotto, si potrà passare facilmente tra le modalità Ibrida, Elettrica ed e-Save.
Inoltre, il rinnovato sistema Selec-Terrain® includerà la nuova ed esclusiva modalità Sport, che migliorerà le performance e la manovrabilità della tua Jeep® 4xe.

 

Quali tipologie di motorizzazioni elettriche/ibride esistono?

 

ICE: Internal Combustion Engine, motore a combustione interna. Si tratta del tradizionale motore a energia termica (benzina, diesel, ecc.), in cui la combustione del carburante è attivata attraverso un ossidante (generalmente aria) all'interno di una camera di combustione che è parte integrante del circuito di movimento del fluido.
MHEV: combinazione di motore a combustione interna e di motore elettrico. La batteria viene caricata dal motore a combustione interna e dalla frenata rigenerativa. Non consente la guida in modalità completamente elettrica.
HEV: combinazione di motore a combustione interna e motore elettrico. La batteria viene caricata dal motore a combustione interna e dalla frenata rigenerativa. Le prestazioni della batteria consentono di coprire brevi tragitti in modalità completamente elettrica.
IBRIDO PLUG-IN: combinazione di motore a combustione interna e motore elettrico. La batteria viene caricata anche da una fonte esterna (presa di carica) e attraverso la frenata rigenerativa. Le prestazioni della batteria consentono di effettuare lunghi viaggi in modalità completamente elettrica.
BEV: la trazione è fornita esclusivamente da un motore elettrico. La guida è elettrica e la carica è ottenuta esclusivamente attraverso una fonte esterna e la frenata rigenerativa.
REEV: il veicolo è dotato di un piccolo generatore a benzina per ricaricare la batteria ed estendere l’autonomia quando il livello di carica della batteria è basso.

 

Perché adotterete una soluzione ibrido plug-in?

 

L’ibrido plug-in è una delle migliori soluzioni per sfruttare i vantaggi offerti dalla combinazione di un motore a combustione interna (ICE) e di un motore elettrico. Rispetto ad altre soluzioni ibride, l’ibrido plug-in è in grado di assicurare un equilibrio ottimale tra autonomia elettrica, tempo di ricarica, consumi ridotti, e prestazioni.

 

Quali sono i vantaggi principali di un veicolo ibrido plug-in?

 

Le auto ibride plug-in offrono molti dei vantaggi associati alle auto elettriche, per esempio costi di gestione ridotti, silenziosità e zero emissioni (nel caso della guida elettrica pura). Nel contempo, garantiscono la flessibilità tipica di un motore a combustione convenzionale per i viaggi più lunghi, eliminando la necessità di ricaricare la batteria attraverso una fonte esterna. La combinazione del motore a combustione e del motore elettrico, inoltre, consente all'auto di erogare una coppia più elevata e prestazioni migliori rispetto ai motori convenzionali di grande cilindrata.

La gamma Jeep® 4xe rappresenterà una soluzione avanzata, che aumenterà le prestazioni e il comfort di guida garantendo una riduzione dei costi di esercizio e delle emissioni rispetto ai veicoli dotati di motore termico.

Che tipo di auto elettriche saranno le Jeep® Renegade e Compass 4xe?

 

Jeep® Renegade e Compass 4xe saranno veicoli elettrici ibridi plug-in 4x4 dotati di un motore a benzina che azionerà le ruote anteriori e di un motore elettrico che, azionando le ruote posteriori, garantirà le prestazioni off-road. I due propulsori lavoreranno insieme e saranno gestiti automaticamente dalla vettura. Il motore elettrico sarà alimentato da una batteria da 11,4 kW, ricaricata durante la marcia attraverso la frenata rigenerativa o collegandola una presa elettrica esterna. Dopo una ricarica completa, la batteria consentirà al veicolo di percorrere in modalità completamente elettrica fino a 50 km, un'autonomia in grado di coprire la maggior parte dei tragitti quotidiani. Quando la batteria sarà quasi esaurita, il motore a benzina interverrà automaticamente per ricaricarla durante la marcia, assicurando una disponibilità costante della trazione 4xe.

Quando tempo sarà necessario per ricaricare la batteria?

 

Il tempo di ricarica varierà da circa un’ora e mezza, quando si utilizza un caricabatterie rapido (Easy Wallbox™ ad alta potenza o colonnina di ricarica pubblica), a circa 3 h nel caso in cui si impieghi una presa domestica al livello massimo di potenza di ricarica.

 

Quanti saranno i metodi per caricare l’auto?

 

La vettura si ricaricherà durante la marcia o collegandola a una presa di corrente esterna.

 

Il sistema prevederà una modalità di ricarica rapida o soltanto una modalità di ricarica standard?

 

Il sistema di ricarica prevederà unacarica rapida fino a 7,2 kW.